Fiom, Husqvarna: incontro in Regione. “Avanti per la cassa integrazione straordinaria”

La vicenda Husqvarna approda a Milano per un incontro al Pirellone nel pomeriggio di giovedì. Presenti, oltre a sindacalisti, rsu, proprietà e Confindustria, i consiglieri regionali Raffaele Erba (Movimento 5 stelle), Mauro Piazza (Forza Italia) e Raffaele Straniero (Partito democratico). Con loro anche i componenti della commissione regionale preposta, il sindaco di Valmadrera Antonio Rusconi, il presidente dell’Amministrazione provinciale Claudio Usuelli e Matteo Sironi dell’Unità di crisi della Provincia.

“Ci è stato detto che ci sarebbero tutti i presupposti per ottenere la cassa integrazione straordinaria – afferma Fabio Anghileri, segretario Fiom Cgil Lecco -. Però bisogna mandare subito la richiesta al ministero del Lavoro, perché le risorse sono limitate. L’azienda deve inviare i documenti a Roma, nel frattempo dobbiamo formalizzare l’accordo specifico sulla cassa integrazione straordinaria e quindi attenderemo la convocazione al ministero. Intanto ci hanno detto di aver preso a cuore la situazione e che si attiveranno per portare a termine le strade che possono percorrere”.

Il presidio fuori dai cancelli dell’azienda di Valmadrera proseguirà ancora.

 

 

Condividi!