Filcams, anche a Lecco arriva “Backstage” per i lavoratori del turismo

La stagione turistica estiva è terminata da poco. Per questo la Filcams Cgil Lecco è attiva per tutelare le lavoratrici e i lavoratori del settore. L’iniziativa si chiama Backstage, è partita quest’estate a livello nazionale e punta a stare sempre più vicino a tutte le persone che hanno occupazioni stagionali. Dal prossimo 6 novembre, ogni primo e terzo mercoledì del mese, dalle 9 alle 12, un sindacalista della Filcams sarà presente nella sede Cgil di Mandello del Lario per parlare con tutti i lavoratori del settore.

“Abbiamo scelto Mandello perché in quella zona riteniamo ci sia una maggiore concentrazione di dipendenti del settore turistico – afferma Barbara Cortinovis, segretario generale della Filcams lecchese –. Lo sportello viene attivato ora per dare risposte a tutti coloro ai quali è scaduto, o sta scadendo, il contratto stagionale e quindi possiamo dare assistenza sulla disoccupazione e sui diritti contrattuali per la prossima stagione. Naturalmente tutti gli iscritti al nostro sindacato e i lavoratori di commercio, ristorazione e servizi possono recarsi ugualmente allo sportello per chiederci assistenza”.

Backstage, la campagna di informazione e sensibilizzazione della Filcams Cgil, sta girando l’Italia da luglio con il duplice obiettivo di informare i lavoratori sui propri diritti e permettere loro di affrontare la loro esperienza con più consapevolezza, ma anche sensibilizzare turisti e cittadini su quanto lavoro, professionalità e impegno c’è dietro il servizio di cui usufruiscono.

 

 

Condividi!