Chi siamo > Storia CGIL

Storia CGIL

La Confederazione Generale Italiana del Lavoro è il Sindacato che tutela e rappresenta i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici, dei lavoratori atipici, dei disoccupati, degli inoccupati,  degli anziani e dei pensionati attraverso la contrattazione sindacale nazionale e territoriale in un’ottica di solidarietà.

La Cgil nasce nel 1906 e promuove le sue attività attraverso le federazioni di categoria e le Camere del Lavoro. È affiliata alla Confederazione Europea dei Sindacati e alla Confederazione Internazionale dei Sindacati.

La Cgil si prefigge anche l’obiettivo di attivare azioni che potenzino il sistema di tutele sociali e di tutela al diritto lavoro, alla salute, alle pari opportunità, garantendo pari diritti a tutti i cittadini a prescindere dalla razza, religione, sesso e livello sociale.

La Cgil vive grazie al contributo dei propri iscritti che ne definiscono anche le scelte di fondo attraverso la propria partecipazione e votazione ai congressi.

Si tratta del sindacato più rappresentativo d’Italia: conta circa 6 milioni di iscritti.

Nel 2010 Susanna Camusso è stata eletta Segretario Generale.

Approfondisci la Storia della Cgil