Decreto Flussi 2013/2014. Informazioni e modalità operative.

23.12.2013

Il 19 dicembre è stato pubblicato il Decreto Flussi 2013, il provvedimento che stabilisce le quote di ingresso di lavoratori stranieri in Italia. I posti previsti sono 17.850.

A differenza delle precedenti edizioni, non è prevedibile la consueta mobilitazione di richiedenti che affollano le nostre sedi per farsi assistere nell’invio della domanda di nulla osta. Diverse sono le ragioni. Intanto gli effetti della crisi stanno colpendo duramente anche il lavoro dei migranti e l’effetto attrazione è decisamente crollato. Sono ormai molti i migranti che dall’Italia si trasferiscono verso altri paesi europei alla ricerca di un’occupazione.
 
In secondo luogo le quote riguardano solo casi particolari di lavoro oppure la conversione in Permesso di Soggiorno per lavoro, di Permessi rilasciati per altro motivo. Non sono invece previste quote per il lavoro domestico, la tipologia di lavoro che in passato era fra le più richieste.
 
Non si parla nemmeno più di click day, quella specie di lotteria infernale che affidava alla velocità dell’operatore di clickare all’ “ora x”, le speranze di ottenere il Nulla Osta. Infatti già dal 20 dicembre è possibile compilare ed inviare direttamente on line la domanda dal proprio computer, fino ad esaurimento dei posti.
 
La CGIL resta comunque a disposizione per tutti coloro che non sono in grado di provvedere autonomamente, fornendo assistenza nella compilazione ed invio delle istanze.
 
Per ogni informazione è possibile telefonare ai numeri: 0341 488111 – 0341 488237
 
In allegato, il volantino con le informazioni del caso.
 
 
 

Altre news e iniziative dell’Ufficio Immigrazione Cgil di Lecco 

Vedi news e iniziative della Cgil di Lecco

 

 

| | |
Ufficio Immigrazione IT - Ultime iniziative pubblicate