Due anni dopo le “primavere arabe”. Raouf Gharbia espone alla CGIL di Lecco.

04.02.2013

Due anni dopo le “primavere” arabe del nord Africa, l’artista italo-tunisino Raouf Gharbia espone le sue creazioni dall’8 al 10 febbraio 2013 alla Camera del Lavoro di Lecco.

Si tratta di una nuova produzione artistica di grafica sulle vicende che stanno attraversando la Tunisia, l’Egitto e il mondo arabo in generale.

Due anni dopo, un bilancio: quali conquiste raggiunte, quali difficoltà in atto, quali pericoli all’orizzonte?

Un excursus sul percorso arduo verso la democrazia, le tensioni drammatiche e le aspirazioni di questi popoli. Una occasione per gettare uno sguardo sui temi caldi: democrazia e nuova costituzione, laicità ed integralismo religioso, parità di genere, identità, diritti umani, indipendenza della magistratura, libertà di informazione.

La mostra sarà ospitata nel Salone “G. Di Vittorio” della Camera del Lavoro – CGIL in Via Besonda Inferiore, 11 Lecco.

L’inaugurazione è programmata per Venerdì 8 febbraio 2013 alle ore 15. Orari di apertura: Venerdì dalle 15,00 alle 19,00. Sabato e Domenica dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00.

Sabato è inoltre prevista nell’ambito della mostra, dalle 15,00 alle 18,30 la proiezione di video sugli eventi della rivoluzione tunisina.   

Per informazioni sull’artista: www.raoufgharbia.eu        

 

Altre news e iniziative dell’Ufficio Immigrazione Cgil di Lecco
  
Vedi news e iniziative della Cgil di Lecco
| | |
Ufficio Immigrazione IT - Ultime iniziative pubblicate