Le federazioni di Categoria > FIOM impiegati e Operai metalmeccanici > news

18 maggio 2013. Manifestazione Fiom a Roma. Documento unitario Fiom e Cgil di Lecco.

14.05.2013

 Sabato 18 maggio la Fiom-Cgil ha organizzato una manifestazione a Roma aperta a tutte le persone alla quale interessano i problemi del Paese. L’iniziativa della Fiom condivisa anche dalla Cgil, ha l’ambizione di sostenere un vero cambiamento in ambito sociale ed economico.

L’impoverimento delle persone in Italia ed in Europa ci deve far riflettere, ci deve far ragionare del nostro modello di sviluppo, di cosa produciamo e di come lo produciamo.

In tutta Europa si sta tagliando in maniera lineare sullo stato sociale: sui Diritti collettivi e  limitando le attività sindacali, aggredendo i corpi intermedi di rappresentanza.

Dobbiamo difendere un’idea del lavoro che stia dentro il perimetro della nostra Costituzione, impedendo una competizione tra le generazioni (i giovani e i meno giovani).

In Italia come in tutta Europa, la povertà è aumentata e si fa fatica a parlarne, le persone si vergognano e per difendere la propria dignità, non rivelano la loro situazione di indigenza. Noi abbiamo il dovere di farle sentire meno sole.

Nessuno può sentirsi tutelato…….! Milioni di persone sono senza diritti, anche se  previsti dalla nostra Costituzione: alla salute, all’istruzione al lavoro. Oggi il cittadino non rivendica più i diritti chiede solo aiuto e questo non va bene…..!

Serve estendere le garanzie ai disagiati e alle famiglie in difficoltà, tutele vere e non caritatevoli. 

Non è più rinviabile una discussione sul Diritto e Reddito di Cittadinanza, che risponda alle persone che si trovano a vivere sotto la soglia di povertà, compreso i Migranti.

La continua volontà di lasciare l’impianto della riforma Fornero, sul lavoro, sulle pensioni e la mancata indicizzazione delle stesse, sta creando tensioni nel paese e deve essere rimossa.

I problemi sono molti e le impressioni possono anche essere diverse, ma la manifestazione del 18 maggio è un inizio di mobilitazione che assieme alle iniziative della Confederazione programmate per le prossime settimane, cerca di riunificare quello che è stato diviso, rilanciando un’idea che recuperi dentro il Paese il senso di uguaglianza, universalità e solidarietà. 

Per quanto sopra riportato e per molte altre questioni che ci vedono coinvolti da tanto tempo, tutti noi siamo impegnati, coordinandosi con la Fiom, a sostenere e ad aderire per la buona riuscita della manifestazione.

                                                                                               

                  Il Segretari generale                                              p.laFIOM CGIL Lecco

                        CGIL Lecco                                                         Il Segretario Generale

                    Wolfango Pirelli                                                            Diego Riva

 

 

Leggi anche:

Fiom Cgil: 18 maggio, tutti a Roma. Non possiamo più aspettare!

 

Scarica il volantino Fiom Cgil Nazionale – 18 maggio 2013 e il volantino della Fiom Cgil di Lecco con le modalità organizzative

 

Altre news e iniziative della Fiom Cgil di Lecco

Vedi news e iniziative della Cgil di Lecco

| | |
FIOM impiegati e Operai metalmeccanici - Ultime notizie pubblicate