Servizi > Centro servizi fiscali > news

Aliquota agevolata IMU per chi concede un immobile in uso gratuito

06.04.2016

La manovra di stabilità 2016 ha stabilito una nuova aliquota agevolata IMU: chi concede un immobile in uso gratuito pagherà il 50% del dovuto. I requisiti per beneficiare di tale norma sono i seguenti:

  1. l’unità immobiliare abitativa è concessa in comodato a parenti in linea retta (genitori e figli) entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale
  2. Il comodante possiede un solo immobile a uso abitativo in Italia, oltre all’abitazione principale non di lusso (non deve possedere altri immobili a uso abitativo neanche in quota, può possedere altri immobili non a uso abitativo come box o capannoni)
  3. Risiede anagraficamente e dimori abitualmente nello stesso Comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato
  4. Contratto di uso gratuito deve essere registrato

La registrazione del contratto può essere richiesta al SUNIA con una tariffa agevolata (75,00 €) per gli utenti che si sono fatti compilare il Mod. 730/Imu dal CAAF CGIL di Lecco mentre negli altri casi la tariffa sarà di € 100,00. Rimangono esclusi i costi fissi di registrazione.

| | |
Centro servizi fiscali - Ultime notizie pubblicate