Servizi > Centro servizi fiscali > news

Caf Cgil di Lecco. A dicembre il saldo dell’IMU.

30.10.2012

Ricordiamo che il 17 dicembre 2012 andrà versato il saldo dell’IMU. Occorrerà recarsi presso una banca o una posta con l’apposito modello F24 che consegneremo agli utenti.

Prima di iniziare a consegnare i moduli per il pagamento, però, si devono  attendere le delibere dei Comuni sugli aumenti o sulle riduzioni delle aliquote  (delibera che dovrà essere emanata entro il 31 ottobre).

“Al momento  70 su 90 comuni lecchesi ci hanno comunicato le variazioni” sottolinea Massimo Cannella, direttore del Caf della Cgil di Lecco “Fra le variazioni,  al momento, abbiamo registrato  mediamente  un sostanziale mantenimento dei valori sulla prima casa ed un aumento, al contrario, sulla seconda casa. Ad esempio i Comuni di Lecco e Oggiono hanno seguito questa politica, mantenendo inalterata l’aliquota del 4 per mille sulla prima abitazione, portando invece l’aliquota sulla seconda casa al 9,6 e all’8,2 per mille. Altri Comuni, come ad esempio quelli di Valmadrera e Calolziocorte, hanno mantenuto inalterate le percentuali. I Comuni di Merate  e Casatenovo hanno preferito ritoccare le aliquote al rialzo.”

Quando sarà possibile ritirare il bollettino del saldo IMU? A partire dal del 19 novembre 2012, il Caf della  CGIL di Lecco sarà pronto per la consegna.  E’ sufficiente che gli interessati  si rechino, presso l’ufficio di zona  in cui si sono fatti assistere per la compilazione  del Mod. 730/IMU  ( dal lunedì al venerdì –  orari d’ufficio) dove  gli verrà consegnato il bollettino.

 

Vedi altre news del CSF Cgil di Lecco

News iniziative Cgil di Lecco

| | |
Centro servizi fiscali - Ultime notizie pubblicate