Le federazioni di Categoria > SPI Pensionati Italiani > news

Comunicato Stampa delle Segreterie CGIL CISL UIL Confederali e Pensionati di Lecco

30.07.2015
La decisione della nuova Amministrazione del Comune di  Mandello del Lario di intervenire pesantemente sull’Addizionale IRPEF Comunale innalzando le aliquote e riducendo la soglia di esenzione sorprende e desta preoccupazione per il futuro.
.
Nell’incontro promosso dalle Organizzazioni Sindacali con i candidati prima delle recenti elezioni amministrative, l’attuale Sindaco esplicitamente interpellato con gli altri sull’argomento, aveva dichiarato la sua intenzione di non modificare l’imposta locale.
.
Così non è stato. Una scelta legittima, che però contraddice gli impegni assunti prima delle elezioni, e quel che è peggio aggrava il carico della fiscale locale incidendo maggiormente sulle fasce deboli della popolazione. Tutto questo avviene in un contesto di crisi in cui, nonostante i timidi accenni di ripresa, i dati sull’occupazione sono ancora critici e le situazioni di disagio sociale sono molto diffuse.
.
Il sistema attuale dell’addizionale, per scaglioni di reddito e soglia di esenzione era stata introdotta dal 2012, superando la precedente aliquota unica, anche su sollecitazione delle OO.SS. che, a tutti i comuni del territorio nell’ambito dell’attività di Contrattazione Sociale, chiedevano di adottare questa soluzione per rendere più effettivo il principio costituzionale della progressività delle imposte.
.
Siamo molto preoccupati di questo esito e abbiamo chiesto un incontro con l’amministrazione.
.
Le Segreterie CGIL CISL UIL Confederali e Pensionati di Lecco
.
News e iniziative Cgil Lecco
| | |
SPI Pensionati Italiani - Ultime notizie pubblicate