Servizi > Centro servizi fiscali > news

Detrazione prevista per i detentori di alloggi sociali. Applicabile anche alle persone che detengono un alloggio di edilizia residenziale pubblica (ALER).

18.05.2015

Il CONSORZIO NAZIONALE CAAF CGIL dopo aver ricevuto l’esito dell’interpellanza parlamentare, ha chiarito che la detrazione prevista per i detentori di alloggi sociali è applicabile anche alle persone che detengono un alloggio di edilizia residenziale pubblica ( ALER).

.

Requisiti  reddituali necessari per aver diritto alla detrazione:

  • Detrazione pari a – 900 euro, se il reddito complessivo non supera euro 15.493,71;
  • Detrazione pari a- 450 euro, se il reddito complessivo supera euro 15.493,71 ma non euro 30.987,41.
Sottolineamo che questo rimborso spetta anche agli incapienti.
.

Documenti necessari:

  1.  contratto di affitto
  2. attestazione rilasciata dall’ente proprietario dell’immobile, di cui vi ho allegato il testo che ho concordato con L’ALER,  dove risulti che si tratta di un “alloggio sociale” così come definito dal Decreto del Ministero delle infrastrutture del 22 aprile 2008.

ATTENZIONE!!!! La certificazione  è valida solo se cita il fatto che l’alloggio è considerato sociale ai sensi del Decreto del Ministero delle infrastrutture del 22 aprile 2008.

 

Il Sunia raccoglierà le richieste di certificazione e si farà carico di farsele compilare  dall’ALER . Quando consegna la certificazione all’utente  fisserà già l’appuntamento per il Mod. 730. La tariffa del servizio è la seguente:

  • €. 5,00 iscritti CGIL
  • €.10,00 non iscritti
.

News e iniziative Cgil Lecco

 

| | |
Centro servizi fiscali - Ultime notizie pubblicate