Le federazioni di Categoria > FILCTEM Chimica Energie Manifatture > news

Filctem Cgil e Gruppo Golden Lady. In attesa di risposte da parte dell’azienda.

09.01.2012

Il Gruppo Golden Lady di Nerino Grassi è leader nella produzione di calze. La proprietà ha lavorato, negli anni scorsi, ad una riorganizzazione del Gruppo che ha comportato l’apertura all’estero di alcuni stabilimenti e la dismissione progressiva di più siti produttivi in Italia tra i quali la storica fabbrica della Omsa di Faenza.

Filctem Femca Uilta Nazionali sono ad oggi ancora in attesa di un incontro sull’andamento complessivo del Gruppo e delle prospettive nazionali, come previsto dal CCNL, inizialmente fissato per il 15 settembre scorso, successivamente cancellato dalla proprietà e non ancora calendarizzato.

Nel frattempo la Golden Lady si era impegnata a favorire una riconversione aziendale dei stabilimenti italiani dismessi. Con questa finalità sono attivati presso il Mise, alla presenza delle Istituzioni locali e delle Organizzazioni Sindacali, più tavoli di confronto. Il territorio di Faenza e le coraggiose lavoratrici di Faenza, sono state già scottate lo scorso anno da progetti annunciati e rivelatisi puntualmente inconcludenti.

Il 23 dicembre scorso, presso il Mise, le Istituzioni nazionali e locali hanno dichiarato di voler verificare entro il 6 gennaio prossimo, la credibilità e la percorribilità del progetto annunciato dalla Golden Lady a settembre sul quale è in corso una trattativa.

Nessuna certezza, dunque, oltre l’impegno manifestato dalla proprietà di voler accompagnare le lavoratrici e i lavoratori di Faenza facendosi carico di quella dovuta responsabilità di impresa che contraddistiungue un grande gruppo industriale.

Il 23 dicembre 2011 Filctem Femca Uilta hanno lasciato il tavolo del Mise dandosi appuntamento il prossimo 12 gennaio per le verifiche e gli approfondimenti previsi.

Per tutte queste ragioni, è partita da facebook e da twitter Mai più Omsa, una catena per boicottare i prodotti  facenti parte del  marchio Golden Lady. I 9 marchi che la campagna invita a boicottare sono: Golden Lady, Omsa, Sisi, Philipe Matignon, Hue Donna, Hue Uomo, Saltallegro, Saltallegro Bebè e Serenella.

 

Leggi l’articolo pubblicato su Il Manifesto – sabato 7 gennaio 2012

 

News e iniziative della Filctem Cgil di Lecco

News iniziative Cgil Lecco

 

| | |
FILCTEM Chimica Energie Manifatture - Ultime notizie pubblicate