Le federazioni di Categoria > FIOM impiegati e Operai metalmeccanici > news

Fiom e Fim contro Uilm: “Lavoriamo con correttezza, senza fare i furbi”

21.03.2017

conferenza-fiom-fim

“Abbiamo sempre agito nella correttezza, al contrario di qualcun altro”. Diego Riva, segretario provinciale della Fiom Cgil, parla anche a nome della Fim Cisl attaccando la Uilm. “Abbiamo sempre provato a ricercare una soluzione con Enrico Azzaro, segretario dei metalmeccanici della Uil, ma non ci siamo mai riusciti – spiega –. Ora sta cercando di spararle grosse sui media per avere maggiore visibilità sul territorio e aumentare gli iscritti, ma non è così che si fa”.

Riva sottolinea i risultati della Fiom, che l’anno scorso è stata capace di portare 1.148 nuovi iscritti in tutta la provincia. “Siamo riusciti ad arrivare a questo risultato grazie a un lavoro nelle fabbriche – sottolinea –, senza mai fermarci e mantenendo la presenza di fianco ai dipendenti. Perché la cosa fondamentale è quella di stare vicini ai lavoratori e seguirli tutto il tempo, non raccogliere iscritti e poi non presentarci più. Se la Uilm con la sua struttura vuole presentarsi in alcune aziende ce lo dica, ma poi deve lavorare davvero. Non si può però organizzare assemblee parlando agli iscritti di altri sindacati per cercare di rubarli. Queste maniere ‘furbe’ non ci piacciono e non dovrebbero appartenere alla cultura  di un sindacato confederale come la Uil e sta creando grossi disagi nel settore metalmeccanico”.

Wolfango Pirelli, segretario generale della Cgil di Lecco aggiunge che “non ci sono problemi con la Uil, anzi, abbiamo rapporti molto cordiali. Solo con la Uilm si è creata questa situazione che non ci piace per nulla”.

 

 

| | |
FIOM impiegati e Operai metalmeccanici - Ultime notizie pubblicate