Le federazioni di Categoria > FLC Lavoratori della Conoscenza > news

Flc Cgil Lecco. Avviso importante a tutti coloro che nell’anno scolastico 2013/2014 hanno usufruito del sostegno al reddito riconosciuto dalla Regione Lombardia agli studenti delle scuole statali.

10.07.2014

Avviso importante a tutti coloro che nell’anno scolastico 2013/2014 hanno usufruito del sostegno al reddito riconosciuto dalla Regione Lombardia agli studenti delle scuole statali.

Informiamo che in base a quanto riconosciuto al paragrafo 4.4 della sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia nr. 00859 del 28 gennaio 2014 già esecutiva, che alleghiamo, i genitori con figli iscritti alla scuola primaria o secondaria statale che hanno ottenuto il contributo per il “sostegno al reddito” per l’anno scolastico 2013/2014 hanno diritto ad un’integrazione dello stesso contributo, per allinearlo a quanto percepito, nello stesso anno scolastico, dagli studenti delle scuole private paritarie.

Essendo migliaia le famiglie con i figli nelle scuole statali che hanno percepito l’integrazione al reddito, invitiamo tutti a presentare istanza alla Regione Lombardia affinché venga rispettato quanto prescritto dalla Sentenza del Tar.

 Dopo la parziale vittoria e la sentenza esecutiva del TAR, che sancisce l’ingiustificabilità della differenza di trattamento, l’assessorato all’istruzione dichiara risolta la questione ed eliminata ogni forma di disparità.

I fatti però parlano diversamente: gli studenti delle scuole statali che hanno richiesto il sostegno al reddito per l’anno precedente si trovano, di fatto, ancora in una situazione di dislivello economico e sociale, di welfare e diritto allo studio, tutt’altro che sanato!

Per questo chiediamo l’applicazione della sentenza: alle 200.000 famiglie che hanno fatto richiesta di sostegno al reddito in quanto a loro spetta un risarcimento che può andare dai 340 ai 670 euro per raggiungere la cifra erogata agli studenti delle paritarie.

L’appello è quindi di partecipare a questa class-action e fare ricorso per rivendicare il sistema di welfare e diritto allo studio che da anni reclamiamo.

La FLC CGIL e l’Associazione NonUnoDiMeno attiveranno su tutto il territorio regionale sportelli per offrire informazioni e sostegno a genitori e studenti per la compilazione dell’istanza attraverso la seguente procedura:

  • recarsi agli sportelli per presentare l”istanza (da ritirare presso i nostri uffici) alla Regione Lombardia da parte delle famiglie con figli alle scuole statale che hanno ricevuto il sostegno al reddito lo scorso anno (a.s. 2013/2014);
  • Documenti richiesti da allegare all’istanza: Certificazione ISEE; Documentazione del contributo (sostegno al reddito) ricevuto lo scorso anno (in caso mancante si può richiedere al Comune di residenza).
  • Consegnare l’istanza presso l’ufficio protocollo della Regione Lombardia Viale  Francesco Restelli, 2 (Palazzo Lombardia),

oppure, inviare l’istanza compilata e i documenti allegati con Raccomandata con Ricevuta di ritorno da parte della famiglia al seguente indirizzo:

 “Al Presidente pro tempore della Regione Lombardia Piazza Città di Lombardia, n. 1 20124 Milano”, avendo cura  di conservare scrupolosamente la ricevuta di invio della raccomandata.

 L’Istanza non va trasmessa per nessuna ragione via mail o in rete.

Per informazioni rivolgersi presso i nostri uffici.

Scarica la Sentenza TAR Milano Buono Scuola 2013-2014

Vedi news e iniziative della Cgil di Lecco

 

| | |
FLC Lavoratori della Conoscenza - Ultime notizie pubblicate