Prime risposte positive del Governo in materia di cittadinanza italiana.

28.06.2013
Il Decreto Legge n. 69 del 21 giugno 2013 stabilisce un’applicazione meno rigida del requisito della residenza ininterrotta dalla nascita per lo straniero nato in Italia che al compimento dei 18 anni chiede la cittadinanza.
 
Si prevede inoltre l’obbligoper gli Ufficiali di Stato Civile del comune di residenza, di comunicare al neo-diciottenne straniero, la possibilità, in presenza dei requisiti, di richiedere la cittadinanza italiana entro il compimento del diciannovesimo anno d’età. In mancanza della comunicazione, la richiesta potrà essere fatta anche oltre il diciannovesimo anno di età.
 
Si attende ora la conversione in legge nei previsti 60 giorni.
 
 

Altre news e iniziative dell’Ufficio Immigrazione Cgil di Lecco

 
News iniziative Cgil Lecco
 
 
| | |
Ufficio immigrazione IT - Ultime notizie pubblicate