Le federazioni di Categoria > FP Funzione Pubblica > news

Riduzione turni di pulizia in ospedale. Comunicato stampa della Cgil di Lecco, Filcams Cgil Lecco e FP Cgil Lecco. Presidi unitari.

22.07.2015
Apprendiamo dalla stampa della introduzione da parte della Società Copma, di intesa con la Direzione Sanitaria Aziendale, dell’avvio di nuove modalità di esecuzione del servizio di pulizia e sanificazione dei Presidi Ospedalieri dell’Azienda Ospedaliera di Lecco, che prevedono una drastica riduzione delle ore dedicate al servizio.
.
L’assenza di una preventiva comunicazione da parte dell’Azienda sugli aspetti qualitativi e quantitativi della riorganizzazione, che facesse comprendere come sarebbe possibile mantenere con minori trattamenti i necessari livelli di sicurezza per l’utenza e gli operatori, (come affermato nel comunicato aziendale) alimenta l’inevitabile preoccupazione per le possibili ricadute sulla qualità dell’igiene nei presidi.
.
Analoga preoccupazione sorge per le conseguenze sull’orario di lavoro dei lavoratori dell’appalto interessato, che vedranno una riduzione di orari già risicati e il rischio di una dilatazione degli stessi sull’intera giornata.
.
Per queste ragioni abbiamo chiesto subito un urgente incontro al Commissario Straordinario dell’Azienda Ospedaliera e siamo in attesa della convocazione, per avere i necessari chiarimenti del caso.
 
.

p. le Segreterie CGIL Lecco  – Guerrino Donegà

FILCAMS CGIL Lecco – Stefania Sorrentino

FP CGIL di Lecco – Marco Paleari

 
Segnaliamo, inoltre,  che contro i tagli e le riduzioni dei servizi di pulizie in appalto presso gli Ospedali di Merate e Lecco FILCAMS CGIL FISASCAT CISL UILTuCS di Lecco hanno organizzato due PRESIDI DI PROTESTA davanti ai cancelli dei rispettivi ospedali:

– 29 luglio 2015 dalle ore 9 alle 12 presso l’ospedale di Merate (Mandic)

– 30 luglio 2015 dalle ore 9 alle 12 presso l’ospedale di Lecco (Manzoni)

Le Organizzazioni Sindacali sono fortemente contrari alla gestione della Revisione di spesa che le aziende ospedaliere stanno adottando nel territorio perché le lavoratrici e i lavoratori delle aziende interessate, già fortemente esposti alla vulnerabilità del mondo del lavoro sono coloro che più di altri pagano in termini di orario di lavoro, riduzione di retribuzioni e carichi di lavoro molto pesanti.

Così come successe per l’appalto della ristorazione gestita da DUSSMANN SERVICE ora la COPMA SCRL ” si vede costretta” a ridurre orari e retribuzioni alle loro dipendenti a causa di una riduzione dei servizi richiesti dalle Amministrazioni Ospedaliere.

Le Organizzazioni sindacali FILCAMS FISASCAT UILTUCS hanno l’obiettivo di confermare i livelli contrattuali e il mantenimento del reddito delle lavoratrici e lavoratori e chiedono :

– all’Amministrazione Ospedaliera un cambio di rotta a tale progetto individuando i veri sprechi

– alla COPMA SCRL un riesame più approfondito della economicità degli appalti stessi

Filcams Cgil Fisascat Cisl MBL UILTucs

 
 

News e iniziative Cgil Lecco

 

 
| | |
FP Funzione Pubblica - Ultime notizie pubblicate