Le federazioni di Categoria > SPI Pensionati Italiani > news

Spi Cgil di Lecco, carnevale in Valcamonica.

28.02.2012

La visita al Museo Tipografico di Artogne, a due passi da Brescia, ha caratterizzato la 19a edizione del Carnevale del Pensionato, organizzato dal 19 al 24 febbraio dallo Spi-Cgil di Lecco, in collaborazione con l’Auser.

Hanno aderito oltre ottocento iscritti allo Spi e loro famigliari che hanno visitato il borgo medioevale di Lovere, sorto sulla riva del lago d’Iseo, e che fu un importante centro politico ed economico.

Il museo tipografico, fondato del 1821 dal Beato Ludovico Pavoni, un sacerdote bresciano, racconta la storia della nascita di questa arte antica fino ai giorni nostri. Qui sono raccolti macchinari perfettamente funzionanti, dal torchio, alla linotipe, al digitale.

Se questo gioiello etnografico (fu il primo in Italia) oggi è aperto e visitabile il merito è di un tipografo del luogo, Simone Guetti: ha dato fondo ai suoi risparmi salvando dalla distruzione impianti ormai superati dall’evoluzione industriale, dedicando ogni attimo del suo tempo alla gestione, alla custodia e all’aggiornamento dei documenti.

Questa visita ha molto interessato i pensionati dello Spi-Cgil. In passato erano sorte nel nostro territorio numerose aziende dando occupazione a numerosi operai, formatisi alle scuole salesiane e dei frati francescani e provvisti di una buona cultura.

L’edizione 2012 del Carnevale è stato curata da Carlo Loiacono, in collaborazione con i segretari delle Leghe Spi-Cgil del territorio.

La giornata è proseguita presso il ristorante “Le Fontanelle” di Esine, dove si è esibito il noto cantante Michele Rodella.

La Segreteria dello SPI – CGIL ha ringraziato Giacomo Ghilardi, responsabile dell’Area benessere dello SPI di Bergamo per l’attiva collaborazione.

 

Vai alle altre newsiniziative SPI Cgil di Lecco

Newsiniziative Cgil di Lecco


| | |
SPI Pensionati Italiani - Ultime notizie pubblicate