Ufficio immigrazione IT > Modulistica > Rinnovo Permesso di Soggiorno

Rinnovo Permesso di Soggiorno

INFORMAZIONI GENERALI

SPEDIZIONE DELLA DOMANDA

  • Clicca qui per vedere Che cosa fare dopo e l’elenco degli uffici postali dove è possibile spedire la domanda
  • Portare all’ufficio postale la busta ancora aperta
  • All’ufficio postale devono presentarsi personalmente tutti i titolari di ogni domanda. Attenzione! Non e’ necessaria la presenza dei figli di eta’ inferiore ai 14 anni
  • Prima della spedizione è necessario versare con il bollettino prestampato la somma di Euro 27.50 per il costo del permesso o carta di soggiorno elettronico. Una delle due ricevute del bollettino deve essere inserita nella busta. La spedizione della busta costa 30 euro.
  • Dopo la spedizione viene rilasciata una ricevuta. La ricevuta della domanda con l’originale del permesso scaduto garantiscono gli stessi diritti di chi ha un permesso valido.

 

DOPO LA SPEDIZIONE

  •  Chi ha la tessera sanitaria scaduta può andare con la ricevuta al Distretto dell’ASL per il rinnovo.
  • Al momento della spedizione del Kit verrà segnalata direttamente presso la Posta la data di convocazione alla Questura per il fotosegnalamento (impronte digitali e foto). Nel giorno stabilito, alla Questura dovranno presentarsi tutti coloro che sono iscritti sul Permesso, anche i figli neonati. Per ognuno dovranno essere consegnate 4 fotografie formato tessera. Si dovranno portare anche gli originali di tutti i documenti che erano stati inviati in copia nella busta della domanda.
  • Sul sito internet  http://www.portaleimmigrazione.it/ utilizzando i numeri Password e Userid della propria ricevuta, è possibile controllare la data di convocazione alla Questura.
  • Dopo il fotosegnalamento la Questura invierà un SMS al vostro recapito telefonico fissando l’appuntamento per il ritiro e l’attivazione del nuovo titolo di soggiorno.
  • Ricordiamo che entro 60 giorni dalla data di ritiro del nuovo Permesso di Soggiorno il titolare deve necessariamente presentarsi presso l’Ufficio Anagrafe del comune di residenza portando con sé l’originale del titolo di soggiorno per rinnovare la dichiarazione di dimora abituale.

  

Documentazione necessaria da presentare al Patronato Inca per il rinnovo del permesso di soggiorno

Permesso di soggiorno per LAVORO SUBORDINATO

Permesso di soggiorno per MOTIVI FAMILIARI – Coniuge

Permesso di soggiorno per MOTIVI FAMILIARI – Genitore

Permesso di soggiorno per MOTIVI FAMILIARI – Figlio di età compresa tra i 14 e i 18 anni

Permesso di soggiorno per ATTESA OCCUPAZIONE

Permesso di soggiorno per MOTIVI DI STUDIO

 (entrato in Italia con visto per studio)

Permesso di soggiorno per LAVORO AUTONOMO

Permesso di soggiorno per LAVORO DOMESTICO

Permesso di soggiorno per SOCIO LAVORATORE DI COOPERATIVA

Aggiornamento del permesso di soggiorno e permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo CE