Spi e Fisac: ai pensionati che riscuotono la pensione in banca

Attenzione! L’anticipo scaglionato della pensione dal 26 marzo al 1 aprile riguarda solo le pensioni riscosse direttamente negli uffici postali. Per coloro che invece utilizzano l’accredito sul conto corrente in banca, resta ferma la data di accredito del 1 aprile. Ai pensionati che normalmente si recano il giorno stesso allo sportello bancario per incassare la pensione, raccomandiamo vivamente di utilizzare per quanto possibile gli sportelli automatici bancomat, magari per chi non è in grado, facendosi aiutare da un parente, evitando così il rischio di lunghe attese ed assembramenti.

In alternativa, per chi deve necessariamente accedere di persona allo sportello, si raccomanda di avvalersi della possibilità offerta da tutte le banche di telefonare prima e prendere un appuntamento, assicurando anche in questo modo il rispetto delle misure di sicurezza contro il contagio.

 

Le Segreterie di SPI CGIL e FISAC CGIL di Lecco

 

 

Condividi!